domenica 17 aprile 2011

il sole e la luna...


E quella notte la Luna si levò alta nel cielo, una bella Luna, tonda, luminosa, argentea,
ma non era contenta, si rispecchiò nell’oceano e capì la sua insoddisfazione,
la sua non era luce vera, il Sole, anche se assente nelle ore della Luna, le passava la sua luce.
E la Luna decise di parlargli, avrebbe voluto una luce tutta sua, il Sole ne aveva tanta,
perché non ne cedeva un poco a lei per sempre?
La Luna lo cercò per tutti i cieli, ma non riusciva mai a raggiungerlo,
pensò che il Sole fosse superbo, pensò che il Sole non volesse spartire nulla con lei,
e assorta in questi pensieri dimenticò che il suo tempo era scaduto,
si preoccupò e veloce voleva raggiungere il suo lato del cielo
e alzando gli occhi vide finalmente il Sole, pensò che fosse una buona occasione
e tentò di parlargli. Ma più lei si avvicinava, più il Sole si allontanava,
lei non capiva, e gli gridò: "Ehi, Sole ti metto tanta paura da farti scappare?"
Il Sole: "No, dolce amore mio, io ti proteggo, se tu ti avvicino troppo alla mia luce, imploderai, non lo capisci da te? Io cerco di abbracciarti quel poco per non farti male.
Vorrei stringerti forte con i miei raggi, ma tu sei troppo delicata
e non vorrei distruggere il tuo bel manto argenteo".
E la Luna pianse, capì, fino a quel giorno lei aveva incontrato solo asteroidi
che l’avevano maltrattato con il loro bombardamento,
lei non era abituata a sentire un tocco così dolce e lieve
e da quel giorno non cercò più di raggiungere il suo Sole,
accettava, grata, la sua luce e capì il suo grande amore.

(Bruna Lanza - Facebook)
(autrice esordiente, il suo libro Rebecca e Facebook - Edizioni Duemme)

  




16 commenti:

  1. Il tocco lieve dell'amore non si riconosce immediatamente. La delicatezza va sentita col cuore...

    maria

    RispondiElimina
  2. Il tocco lieve dell'amore non si riconosce immediatamente. La delicatezza va sentita col cuore...

    maria

    RispondiElimina
  3. Il tocco lieve dell'amore non si riconosce immediatamente. La delicatezza va sentita col cuore...

    maria

    RispondiElimina
  4.    Delicatissima.

      Felice Domenica delle Palme.


    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  5.    Delicatissima.

      Felice Domenica delle Palme.


    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  6. bello e delicato.....

    ciaooo Lella  buon inizio di settimana.
    ciaooo Magda

    RispondiElimina
  7. bello e delicato.....

    ciaooo Lella  buon inizio di settimana.
    ciaooo Magda

    RispondiElimina
  8. bello e delicato.....

    ciaooo Lella  buon inizio di settimana.
    ciaooo Magda

    RispondiElimina
  9.  
     Che tenerezza!!!!

    Ciao cara

    RispondiElimina
  10.  
     Che tenerezza!!!!

    Ciao cara

    RispondiElimina
  11. La prospettiva della Luna è  quella  della terra...
    Ma se cambia prospettiva ....lei è sotto la luce diretta del Sole...

    RispondiElimina
  12. La prospettiva della Luna è  quella  della terra...
    Ma se cambia prospettiva ....lei è sotto la luce diretta del Sole...

    RispondiElimina
  13. Sembra una favola...
    è una favola vera!!

    Buona serata, carissima e
    ti auguro una
                                             BUONA PASQUA

    nel caso in cui non dovessimo leggerci prima

    RispondiElimina
  14. Sembra una favola...
    è una favola vera!!

    Buona serata, carissima e
    ti auguro una
                                             BUONA PASQUA

    nel caso in cui non dovessimo leggerci prima

    RispondiElimina
  15. con serenità.
    ciaooooo  Magda

    RispondiElimina
  16. con serenità.
    ciaooooo  Magda

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...