domenica 11 settembre 2011

"amatevi come io vi ho amato"...


“Amatevi come io vi ho amato”
penso che riassuma tutta la missione di Gesù,
è il mandato che dà ad ognuno di noi.
Dio, venuto tra gli uomini come uomo, per aiutarci ad aprire il cuore all’amore…
”vi darò un cuore di carne”, un cuore che ama, soffre, si emoziona, gioisce,
esulta, si rattrista, un cuore che vive dentro di me.
Gesù mi insegna come e cosa fare…
mi dimostra come affrontare dubbi e paure, ma non è mica facile, io sono umana.
Per amare gli altri come Gesù ha amato, devo imparare a rispettare tutti,
con le loro diversità, accettarli e andare contro me stessa.
Non posso amare tutti ugualmente e indistintamente, è una realtà,
e mi dico che non devo farmene una colpa, ma qualcosa posso fare…
posso provare a rispettarli, a non giudicarli, a trattarli con educazione,
a vedere in loro quella piccola parte di Dio.
Posso provare ad ascoltare senza pregiudizi,
senza mettere subito avanti le mie ragioni, i miei sentimenti.
Posso provare a perdonare le offese, ma ci sono parole,
gesti che a volte è impossibile perdonare, o almeno pensare di perdonare completamente,
perché feriscono, annientano.
Posso provare a fare un passo verso l’altro che non mi ha capita, compresa,
ma la paura di soffrire, di sbagliare di nuovo, mi impedisce di andare avanti.
Insomma devo convivere con i miei limiti, scoprirli, accettarli e provare a superarli…
basterà?
Me lo chiedo, ogni volta che Dio mi mette alla prova, ogni volta che ne esco sconfitta.
E’ questo che mi chiede Dio, di provarci?...
allora lo prego di non far diventare un alibi comodo il dire “ci ho provato, sono così,
non posso farci nulla, devo accettarmi…non posso superare questo limite.


Image and video hosting by TinyPic



24 commenti:

  1. Cara con queste parole dimostri di essere una persona molto sensibile e con profondità di pensiero. Certo é giusto essere consapevoli dei propri limiti, ma dobbiamo esserlo anche  dei limiti degli altri...voglio dire che non dipende tutto soltanto da noi...insomma ci si deve incontrare a metà strada...se una persona non mi capisce e ho fatto di tutto per creare armonia, ma nonostante ciò continua a farmi del male e a non capirmi, penso sia saggio lasciar perdere.... Penso che Dio non pretenda affatto che arrriviamo al masochismo...Io auguro ogni bene alle persone che mi hanno fatto del male, le rispetto, ma certamente non le vado a cercare...insomma é meglio che ognuno vada per la sua strada...del resto se é vero che non possiamo amare indistintamente  chiunque  é vero anche che non posssiamo pretendere di essere amati e capiti da tutti....Il discorso sarebbe molto più lungo...L' Amore si esprime oltre che verso le persone, anche con la compassone e l'amore verso gli animali e la Natura...Buona Domenica carissima

    RispondiElimina
  2. Il compasso grande magari lasciamolo stare...mancava una -i- alla compassione...Ciaoooooo

    RispondiElimina
  3. Il Cristianesimo e' una grande religione..

    RispondiElimina
  4. Forse non siamo perfette, forse ci proviamo, però una cosa è certa: il tuo cuore si sente...la tua dolcezza è un balsamo per i cuori che soffrono...

    Sono contenta di avere amiche anche virtuali  ma come te...

    Buona domenica..

    Dio ti benedica

    maria

    RispondiElimina
  5. Ieri mi sono sentita derisa su qualcosa che ha per me valore , ma poi commentando la ricorrenza di oggi 11 settembre ho scritto che questa data non ricorda il sacrificio di uomini e bambini, ma riafferma il bene supera sul male. Ecco allora il mio cuore si é aperto e allora ho pensato che io non voglio vivere nel rancore, nella guerra, nell'odio.
    Io voglio vivere in pace, nel bene per gli altri, questo dice il mio cuore, e dice che il valore che do alle persone io non lo perdo anch'egli altri perdono il valore di me.
    Alle 12 sono andata a messa e il Vangelo parlava del perdono, mi sono commossa..

    RispondiElimina
  6. Scusami , ho riletto il mio commento e ho omesso una parola, oggi non si commemora solo il sacrificio ma il bene sul male, cioè quel sacrificio è già misteriosamente una vittoria del bene, perché genera bene nel mondo misteriosamente, non è vano e inoltre riafferma il bene sul male, come unica e vera realtà vinta da Cristo.

    RispondiElimina
  7. L'amore è tutto nella vita!

    Buona settimana

    RispondiElimina
  8. Tante volte lo sconforto ci prende e ci domandiamo perchè siamo sottoposti a queste dure prove..io credo che aiuti l'animo a migliorarsi .


    BUON INIZIO SETTIMANA

    RispondiElimina
  9. La mente umana e’ paragonabile ad una farfalla
    che assume il colore delle foglie sulle quali si posa…
    si diventa cio’ che si contempla.
    G.FLAUBERT

     CIAO  fine settimana rientro ...

    RispondiElimina
  10.  Ciao cara - scrivi: " ma non è mica facile, io sono umana."  Se fosse facile saresti anche tu un'entità divina. Dio vuole semplicemente che noi gli assomigliamo e per farlo dobbiamo seguire i suoi insegnamenti...Nulla di più.
    La gente ti ferisce? Tu porgi l'altra guancia e sorridi
    Hai dei limiti? Sei umana e così devi essere.
    Ogni cosa che fai lo fai per Lui, non per te. L'altro è Lui. Bacio cara con un grande abbraccio
    P.S TVB e sono contenta di averti conosciuta...che sia un segno???

    RispondiElimina
  11. ....il cristianesimo non è una religione...è un modo di essere.....è quasi una abitudine che si acquisisce nel tempo.....amare è l'inizio di questo modo di vivere....più si ama più ci si avvicina a Dio...più si chiede aiuto in coloro che sono avanti a noi...più si riesce ad amare ....Buona serata....

    RispondiElimina
  12. Sono daccordo con glicine.....
    Buona notte      

    RispondiElimina
  13.    Un pensiero  Lella e un abbraccio.
       Ciao,

    RispondiElimina
  14. La religione non è mai terreno di facile discussione.
    Un sorriso per la serata.
    ^_____^

    RispondiElimina
  15. Va incontro all'altro se l'altro vuole incontrare te.
    Non tutto è facile e risolvibile...
    ma tutto è sfacciatamente umano...con tutte le sue imperfezioni.

    Buonanotte mia dolce fanciulla
    Questa notte la Luna ti sarà vicina

    RispondiElimina
  16. Secondo me l'importante è il rispetto : per gli altri, per le cose altrui, per se stessi, per tutto ciò che ci circonda. Se non riusciamo ad amare gli altri ( e succede, siamo umani) l'importante è che ne abbiamo rispetto. Un saluto e grazie per gli auguri.

    RispondiElimina
  17. ciaoo Lella e....


    torno presto!  un abbraccio  Magda

    RispondiElimina
  18. Ciao Lella, ti va un caffè?
     
     

    RispondiElimina
  19. Profonda riflessione ! Condivido quello che scritto glicine.

    Dio mi ha messa a dura prova, la morte di mia figlia a solo
    18 anni per un cancro,
    è un dolore indescrivibile che porterò sempre nel cuore.
    Se non avessi la fede sarebbe ancora più duro da sopportare.
    Spesso però dico :perchè proprio lei, perchè proprio a noi...
    siamo umani...

    Buon fine settimana

    RispondiElimina
  20. Buon pomeriggio... e grazie a tutti per le riflessioni, i pensieri e le parole che avete lasciato qui...e tutte mi hanno confortato, aiutato...e grazie a nonsapiens per il caffè...lo accetto volentieri, e se a nonsapiens non dispiace lo offro anche a tutti voi...

    Buon proseguimento di giornata e buon sabato sera...
    un abbraccio a tutti...

    lella

     

    RispondiElimina
  21. Un caro saluto e un abbraccio.
    Buon fine settimana.
    Annamaria

     

    RispondiElimina
  22. Un caro abbraccio Lella di cuore!!

    RispondiElimina
  23. Ti voglio bene!

    <iframe width="420" height="315" src="http://www.youtube.com/embed/hs5x6ZQEWi4" frameborder="0" allowfullscreen></iframe>

    maria

    RispondiElimina

  24. Fede che scalda l'anima ... L'amore nasce e cresce nelle piccole cose, anche nel silenzio di un sorriso ...

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...