venerdì 4 novembre 2011

le poesie di un'amica...



Baratro

Sono stanca di raccogliere i pezzi
della mia anima sparsa per ogni luogo,
sono stanca di morire ogni volta
per poi rialzarmi più distrutta di prima.
Una speranza lunga solo un attimo
e di nuovo il baratro dell'incertezza
apre le sue fauci per divorarmi viva.
E prego il tempo che acceleri la sua corsa
E prego il tempo che finisca per me.
Troppi dolori, troppe spine
hanno lacerato l'anima mia
Mi restano solo le lacrime
Asciutte e rinsecchite
da un fato avverso.
Tempo, ferma per sempre
il tuo correre vano
io mi sono arresa.

(Bruna Lanza)




 http://www.scrivere.info/poesia.php?poesia=233458

 







28 commenti:

  1.  cara, come mai questa poesia così triste??? Qualcosa che non so....

    RispondiElimina
  2. Anch'io , non appena ho letto questa poesia così triste, mi sono chiesta se tutto va bene .
    Spero di sì.
    Ti auguro un buon fine settimana.

    RispondiElimina
  3. ciao...
    è la poesia di un'amica, lei scrive racconti, poesie e ha pubblicato anche un libro...a volte ne prendo qualcuna e la posto.
    So che è triste ma rispecchia un pò quei periodi della vita che a volte passiamo...

    Grazie...
    buona serata...

    RispondiElimina
  4. La tua amica  e' una donna che ha molto sofferto..

    RispondiElimina
  5. Ti regalo un ciondolino, non e' di molto valore pero' ti fara' ricordare di me..

              

    RispondiElimina
  6. ...insomma...non fa bene all'anima questa poesia!
    ma tant'è!
    abbraccio cara!

    RispondiElimina
  7. Cara Lella, non sono dello spirito giusto, è troppo triste questa poesia. .
    Ti abbraccio con la mia amicizia e ti auguro una buona e dolce notte. Bruna.  ciaoooooooooooooooo

    RispondiElimina
  8. Bruna

    Mikemcold

    Nonsapiens...grazie per il pensiero

    Non volevo rattristarvi, sono dei sentimenti che esistono, chi più...chi meno si attraversano periodi di sofferenza...

    RispondiElimina
  9. E' triste sì, ma  a chi non è capitato mai di gettare la spugna? Ci sono momenti nella vita, in cui le forze vengono meno e chiudere gli occhi è un anelito...però la vita sorprende sempre, e proprio quando non ce la  facciamo più ci riserva sorprese che ci aiutano ad andare avanti...

    Una poesia scritta col cuore...e si sente...

    Un abbraccio a te e alla tua amica!

    maria

    RispondiElimina
  10. Accade sempre la bellezza...la realtà è buona e fa sempre riaccadere  il bene..ciao

    RispondiElimina
  11. Meraviglosa!!!

    Buon weekend cara amica

    RispondiElimina
  12.  E' molto triste questa poesia, ma bellissima.
    Bisogna comunque saper reagire, non bisogna abbandonarsi alla disperazione, il sole potrebbe sorgere ancora, luminoso.
    Buon sabato, Lella.
    Un bacio grande,

    RispondiElimina
  13. ciaooo e buon pomeriggio Lella
    ed anche..........
         

    spero poco piovoso!

    ciaooo Magda

    RispondiElimina
  14. Ciao !!

    grazie a te della visita.
    Proust diceva
    "Se sognare un poco è pericoloso, la sua cura non è sognare meno ma sognare di più, sognare tutto il tempo".

    Per la poesia... vorrei lasciare un sorriso ricco di speranza.

    buona serata:-)

    RispondiElimina
  15. Dio a volte ci regala persone che ci migliorano l'esistenza anche solo con un sorriso.
     Ciao carissima un tenero saluto.

                   

    RispondiElimina
  16. Anch'io ho scritto poesie molto tristi in un periodo non molto lontano.
    Una  di esse, in particolare, è così tragica, che ha preso un primo premio ad un concorso...ed un secondo premio ad un altro.

    Come vedi, le poesie sofferte possono essere le migliori.

    Buona domenica, mia cara

    RispondiElimina
  17. Per te, cara Lella,
    accompagnato dall'abbraccio della tua amica Bruna.  ciaoooooooooooooooooooooo e Buona domenica

    RispondiElimina
  18. Risulta chiara una sofferenza insopportabile in queste parole...ci sono anche momenti così nella vita, quando si vorrebbe chiudere gli occhi e sparire...ma - vivere significa non cedere mai -. Buona Domenica

    RispondiElimina
  19. Cara Lella grazie del tuo passaggio, non bisogna mai chiudere il cuore ai suoni della vita, alla bellezza della natura, ....una poesia che tocca profondamente per la sua rassegnazione e tristezza, ma le parole servono a veicolare emozioni e a farci attraversare il guado e altre voltre addirittura volare. Buona domenica!

    RispondiElimina
  20. 'Tutti abbiamo un tesoro nelle mani, ma non tutti sappiamo apprezzarlo e donarlo'.

       

    RispondiElimina
  21. Certo che la sofferenza esiste.. per questo 'io vorrei regalarti un sorriso'..

    RispondiElimina
  22. Grazie di  a tutti!!!!!

    Buona domenica sera....

    RispondiElimina
  23. Un abbraccio e buona settimana!! 

    RispondiElimina
  24. Lella amica bella, se ne hai voglia, ti invito nel mio modesto "salotto", Gradirei molto la tua presenza. Bruna.. ciaooooooooooo

    RispondiElimina
  25. Bellissima nella sua tristezza......




    Non mi ricordavo più che i cuccioli
    impegnassero così tanto !!!

    Un abbraccio

    Buon inizio settimana !

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...