giovedì 11 settembre 2014

11 settembre...per ricordare...


Quando arriva questo giorno,
il ricordo di quelle immagini assurde si riaffaccia...
e un brivido come in quel pomeriggio...
increduli, davanti alla tv...
a chiederci...ma è un film? sta succedendo?
ma cos'è? è vero? dove?
e le domande successive...chi può pensare una cosa così?
chi può organizzare, attuare, instillare nelle menti un gesto così?
e le sensazioni che rimangono impresse...
paura, sconcerto, insicurezza...
e così tutti diventano nemici di tutti...
immaginare che la mente umana possa arrivare a tanto
ci lascia sbigottiti e inorriditi...
sembravano lontani i tempi delle dittature, degli stermini,
invece è sempre tutto vicino a noi, intorno a noi, dentro di noi...
e dilagante...
ricordare, solo questo può aiutarci a non sbagliare di nuovo...
ricordare sempre quanto male può fare l'uomo a se stesso...


 
 

2 commenti:

  1. Hai perfettamente ragione! Anzi, più passa il tempo e più mi pare che le cose peggiorino...

    RispondiElimina
  2. Sai davanti alla tv c'ero anch'io e poi è comparso mio figlio, eravamo entrambi sbigottiti e non capivamo cosa stesse accadendo. Da allora il percorso è cambiato, la crisi che si è abbattuta comincia da lì e le dittature purtroppo esistono ancora e la barbarie anche, se penso a quei video di decapitazione...

    Un bacio, cara.
    annamaria

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...