venerdì 18 marzo 2011

in certi momenti...



In certi momenti la fiducia in noi stessi si riduce
alle dimensioni di un granello di sabbia.
Ci prende una strana inquietudine e il mondo ci appare
come un immenso deserto di delusioni.
Vorremmo trovarci altrove,
ma non sappiamo esattamente in quale luogo,
vorremmo essere qualcun'altro,
ma non sappiamo con certezza chi.
E' l'attimo struggente della solitudine
che ci fa' sentire smarriti.

(R. Battaglia)


 

6 commenti:

  1. Come dice bene Romano Battaglia....
    ha me ultimamente succede spesso
    di sentirmi un granello di sabbia.
     Felice pomeriggio cara..

    RispondiElimina
  2. Come dice bene Romano Battaglia....
    ha me ultimamente succede spesso
    di sentirmi un granello di sabbia.
     Felice pomeriggio cara..

    RispondiElimina
  3. Invece siamo amati , tanto amati....ma siamo anche fragili testimoni di questo amore..
    Ma è sempre l'Amore che ci riprende e ci riprende attraverso i fragili segni..
    Buona serata Lella

    RispondiElimina
  4. succede di trovarci come un granello di sabbia, poi dopo ci si riprende.


    ciaooooooooooooooo ciaooooooooooooooo

    RispondiElimina
  5.   Quando ci si trova nell'immensità della  spiaggia, è bello sentirsi granello di sabbia parte integrante di essa.  Ma quando sei granello in  solitudine... ah no...la cosa è diversa!!

    RispondiElimina
  6. .. e quando realizzi di essere veramente sola al mondo non ci trovi proprio nulla di romantico ...
    io mi arrabbio spesso quando sento frasi fuori luogo di gente che dice di sentirsi sola anche se .. anche se ha moglie, marito, figli, mamma, papà, suoceri, amici, parenti vari e variabili ... mi incazzo!! sentirsi soli in mezzo alle persone che si sono scelte, o nella vita che si è scelto di fare, presuppone un nostro errore di fondo, ma non significa essere soli... come la romantica scelta di stare da soli non significa essere soli ...
    .. la solitudine è davvero disperante ...

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...