sabato 5 maggio 2012

e l'amore guardò il tempo...


E l’amore guardò il tempo e rise,
perché sapeva di non averne bisogno.
Finse di morire per un giorno,
e di rifiorire alla sera, senza leggi da rispettare.
Si addormentò in un angolo di cuore
per un tempo che non esisteva.
Fuggì senza allontanarsi,
ritornò senza essere partito,
il tempo moriva e lui restava.

(Luigi Pirandello)


 


6 commenti:

  1. ...che bella, non la conoscevo, bella anche la foto!! buona domenica!

    RispondiElimina
  2. Sai che non avevo letto ancora poesie di Pirandello? Grazie, è bellissima!

    RispondiElimina
  3. già...mi associo a Kike....non pensavo Pirandello così " poeta" :))).....bellissima poesia...c'e da farne un quadretto !!! Grazie di averla postata.....Un abbraccio !

    RispondiElimina
  4. Le poesie di Pirandello non sono conosciute al grande pubblico, ma da questa direi che siano molto belle!

    RispondiElimina
  5. Bellissima Lella, non conoscevo le poesie di Pirandello, buon pomeriggio cara.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...