lunedì 26 novembre 2012

i veri addii...


I veri addii scattano nella mente,
sono silenziosi.
Sono i più veri, i più pericolosi.
Sono quelli che tieni per te.
E puoi anche continuare a sentirla una persona.
Non ti avrà più se l’hai salutata dentro.
 
(Massimo Bisotti)
 
 
 
 
 
 

24 commenti:

  1. Mi sa che è vero questo pensiero...

    ciaooo Lella e buona settimana :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Magda...buona settimana!!!! :)

      Elimina
  2. Quanto è vero questo pensiero...!
    Buona serata.
    Antonella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì...c'è un momento in cui ci rendiamo conto che qualcosa è veramente finito...cambiato...che non ci possiede più...
      buona serata :)

      Elimina
  3. Lella bella, questi versi riflettono la realtà.. Nella notte gli addii bruciano..
    grazie cara, le tue visite mi fanno tanto piacere. auguri di buon-tutto.. Bruna... ciaooooooooooooooooo

    RispondiElimina
  4. Scusa Lella, dimenticavo di farti i complimenti per il template, è raffinato, brava! ciaoooooooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penso che gli addii fanno sempre male e gli addii definitivi scaturiscono da tanta sofferenza e per questo sono quelli irrimediabili...è qualcosa che si spezza dentro...ma nello stesso tempo ci donano libertà...
      grazie a te Bruna...un abbraccio
      buona serata :)

      Elimina
  5. ...Massimo Bisotti ne sa...mi piace molto quello che scrive, le sue parole fanno riflettere.
    buona settimana...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Piace molto anche a me quello che scrive, volevo acquistare il suo libro...
      buona settimana :)

      Elimina
  6. Mia cara
    Questo pensiero giunge proprio in questa giornata nella quale mi sono sentita sconvolta. Oggi una persona che conosco (che conoscevo) volutamente ha preso il volo dal settimo piano.
    Avevo già detto addio a tutti...in silenzio.
    Buon inizio di settimana, dolce amica

    Mi unisco ai complimenti di Bruna: il tuo template è molto bello.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì...e qeulli sono quegli addii che lasciano il vuoto senza capire...ma lui aveva detto addio a tutto...
      buona settimana Rosetta :)

      Elimina
  7. Cara Lella, sembra che queste parole tu le abbia scritte per me!!! E quanto sono vere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Kike, quando le ho lette mi ci sono sentita dentro in pieno...come leggere un qualcosa che è, ora...come togliere un velo...
      buona settimana...un abbraccio :)

      Elimina
  8. RIUSCIRAI a compensare il VUOTO di due PROFILI?
    Vorrei vivere con te il MIO (il NOSTRO) PRE...SIEPE.

    RispondiElimina
  9. Ciao Angelo, per vuoto di due profili intendi l'addio di qualcuno?
    Può succedere qui come nella vita reale...e quando succede la nostra sofferenza dipende da quanto ne siamo coinvolti...qui forse possiamo nasconderci dietro uno schermo e sentirci più liberi...apparire, sparire...sembrano essere le regole del gioco...possiamo decidere se continuare a confrontarci o meno, scegliere senza doverci sentire in colpa...ma in fondo credo che qui come nel reale i rapporti che reggono è perchè sono basati sul rispetto, prima di tutto, sull'educazione e la volontà di "ascolto"...e sul quel "sentire" dentro di noi chi ci è simile...
    buona serata :)

    RispondiElimina
  10. Si, due profili che semBRAVAno tanti e sfuggenti.
    Io cerco la VITA VERA che può dare SAPORE sia nel reale che nel virtuale.
    Preferisco più il rispetto che l'educazione.
    Soprattutto il voler ASCOLTARE per trarre i frutti del con-fronto ... per la CON-SOLA-aZIONE.

    RispondiElimina
  11. leggo a volte certe affermazioni e non sempre sono d'accordo....ma è normale...ognuno di noi ha un suo modo di vedere le cose e la realtà dei sentimenti.... nessuno di noi è portatore di verità assolute, se mai porta il suo ontributo per la sua esperienza.... Non ricordo mai di aver detto a qualcuno : addio !.... ho detto ciao e poi....con il passare del tempo...della mancanza di contatto.....dell'inserimento di altri nella mia vita, il ciao è diventato addio.... Forse non c'è mai stato il desiderio di non vedere più quella persona o non amarla più, o forse perchè ancora non ho trovato chi mi ha fatto o mi fa male tanto da poter odiare anche solo lo spazio che occupa..... Ciao Lè.....buona serata... Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. infatti non sempre lo si dice alla persona...semplicemente è qualcosa che finisce dentro di noi, credo sia questo quello che voglia significare la frase, l'addio personale a qualcosa o qualcuno che non sarà più come prima...anche tu hai scritto non l'ho mai detto alla persona ma hai agito come fosse un addio, dentro di te quella persona non c'era più come prima...non occupava lo stesso posto...arrivati all'addio silenzioso non c'è più nemmeno odio, penso, c'è solo consapevolezza di ciò che è la realtà...
      grazie...buona serata!
      un abbraccio :)

      Elimina
  12. Dire A Dio è sempre un arrivederci ma dimenticare è cosa TERRIBILE. L'indifferenza è qualcosa che ti strugge l'anima fino a voler al meno O Diare ... per non far morire la SPERANZA di POTER riominciare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo che a Dio non si dirà mai addio, Dio è nell'uomo, nel suo cuore, nel suo alito di vita fin dall'inizio...se poi pensiamo che per l'uomo in generale sia difficile dire addio ad un'altro uomo, non so...forse pronunciarlo, perchè le parole restano, sono come una pietra messa lì in quel punto...e non si torna indietro, una parola è come un'impegno verso se stessi per prima cosa e non pronunciarlo ci lascia una possibilità...non è definitivo...per ricominciare?...dipende da cosa ha provocato quell'addio silenzioso...

      Elimina
    2. IO SONO un TESTIMONE di CHI ha giudicato TUTTE le PAROLE e anche i FATTI fino a PERDONARCI il nostro ESSERE così COME siamo perchè SOLO LUI CI CONOSCE nel PROFONDO dell'ANIMA dove ci aspetta da sempre.
      Solo chi raggiunge quel PUNTO allora può RICOMINCIARE PERDONANDO TUTTI ... aspettandoli al SOLITO POSTO.

      Elimina
  13. Commento banale il mio, lo so: perdonami! Ma posso solo dire che è vero!!
    Buona domenica, cara Lella...è un po' tardi per offrirti il caffè del buongiorno?
    …((
    …(█

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tutto è VERITA'. Ci sono quelle che hanno bisogno di poca luce, che chiamano falsità solo quando vendono ILLUMINATE.
      E quelle TRASPARENTI sono le BANALITA'.
      A me piacciono le ultime.
      E' rimasto un po' per la BuonaNOTTE?

      Elimina
  14. Perché non ci possiede più? Cosa è veramente cambiato? Amore, Amicizia?

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...