sabato 15 dicembre 2012

morte a scuola...


In una societá in cui la guerra, le armi,
il nemico da abbattere, le paure...
del "negro", del cubano, dell'arabo, del terrorista,
del colesterolo, del tabacco, della mucca pazza,
della aviaria, dei marziani, dei Maya, della crisi,
del caldo, del freddo, dei ladri, degli assassini...
in cui la gente si sente sempre minacciata da qualcosa,
é normale che qualcuno impazzisca, e avendo a disposizione,
in qualsiasi momento, con ogni mezzo, a prezzi accessibili,
tutte le armi che desidera, puó succedere che qualche squilibrato
possa compiere atti di questo genere.
Dobbiamo riflettere su questo punto,
(almeno questa é la mia opinione).
Il popolo americano,
(e non solo, noi ci stiamo avviando in quella direzione)
vive bombardato da paure, e la paura, si sa,
é la migliore arma di controllo,
ma poi qualcosa si ingigantisce nella mente umana...
ed é tragedia.

(dalla pagina fb di Fiorella Mannoia)


8 commenti:

  1. Concordo perfettamente anch'io con questa analisi e spero che questi fatti servano almeno da monito per limitare al massimo gli armamenti.
    Ciao. Gaetano.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. speriamo sempre che gli errori e la storia ci aiutino
      grazie...buona serata...

      Elimina
  2. Risposte
    1. ci si sente impotenti...
      buona serata...

      Elimina
  3. il problema è che in America ci sono troppe vendite di armi , sono libere e chiunque puo' acquistare di ogni....certo che cmq i pazzi sono dappertutto....che amarezza...

    .ciao lella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. già...ormai persone deboli e fragili sono ovunque...grazie...
      buona serata...

      Elimina
  4. Non e' facile far cambiar idea agli americani sulle armi. Anche se si dovrebbe iniziare da li x limitare i danni di certi pazzi che possono sempre colpire anche solo x emulazione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, non è facile...ma secondo me il punto più debole è proprio la paura che l'uomo ha in questo momento storico...
      un abbraccio

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...